IN TRANCE

Immagine

Tutto parte con il preludio di una rapina, al che niente di insolito, ma sorprendentemente con lo scorrere dei minuti ci si ritrova nel pieno di un thriller psicologico, che via via si complica sempre più, intrecciando ricordi vissuti e situazioni irreali create dalla mente. Non mi dilngherò oltre, perché dare interpretazioni sarebbe sufficiente ad invalidarne la visione.

Pur ammettendo che è una pellicola ben strutturata e complessa, devo comunque fare un appunto. Mi rivolgo a te Danny, dimmi perché hai voluto rovinare una trama deliziosamente complicata con uno stupido particolare, che ai fini della narrazione non aveva nessun significato, è stato un errore di montaggio? Un voluttuoso atto di autolesionismo? Quella maledetta telefonata, poteva essere una semplice coincidenza, no tu hai voluto dargli peso aggiungendo così, l’unico elemento che ha fatto cadere un’ombra di insensatezza in un delirio ben orchestrato. Peccato.

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: